Recensione: Red Shadows di Gaby Crumb

image

Titolo: Red Shadows
Autore: Gaby Crumb
Casa editrice: self published
Formato: ebook
Genere: romance m/m, contemporaneo
Pagine: 160
Prezzo: € 2,99
Data di uscita: 27 luglio 2016

Trama

Sean conosce Ash da tutta la vita. Per lui, è sempre stato il “fratellino” del suo migliore amico finché, una mattina, se lo ritrova nel letto e deve smettere di negare a se stesso l’attrazione che li lega.

L’amore però rischia di arrivare al momento sbagliato perché Sean ha in mente solo una cosa: insieme alle sue “ombre” e ad un alleato inaspettato, insegue la vendetta per l’assassinio dei propri e dei loro genitori.

Recensore

Mony

Lettura scorrevolissima.
Quello che mi è piaciuto tantissimo del libro è il raccontare l’amore in tutte le sue sfumature, la condivisione tra tutti i protagonisti di questa storia senza tralasciare l’azione e il mistero.
AMORE FAMIGLIARE
Sean, Cameron, Axel, Colin, Connor (e Robert) sono amici fin da piccolissimi e, dopo l’assassinio dei rispettivi genitori da parte della banda Devil Black che voleva i ragazzi con loro (cosa a cui i parenti si sono opposti fino alla morte) reagiscono, unendo le forze. Decidono chi spinto dal bisogno di vendetta e chi dall’esigenza di proteggere gli altri, di far sì che una situazione del genere non si verifichi più di formare, la Red Shadows. È ovvio che per fare questo tutti hanno una conoscenza profonda gli uni degli altri, una fiducia cieca verso chi gli guarda le spalle… sono una famiglia.
AZIONE, MISTERO E AMORE PER IL MONDO
Nel momento in cui la narrazione inizia “le ombre” (Red Shadows) esistono da diverso tempo e si sono evolute tanto da arrivare a collaborare con qualcuno/qualcosa di inaspettato e oscuro per fermare Lucas e i suoi uomini.
AMORE ROMANTICO
Sean è a capo delle ombre ed è quello che all’inizio sembra essere più determinato a fermare i Devil, infatti ha intenzione di non farsi distrarre da niente e da nessuno, fino a che il fratellino cresciuto di Cam non comincia a occupare i suoi pensieri in modo molto amoroso , invece che molto amichevole, pensieri che realizza di avere solo quando Ash compie diciotto anni. Però è “il ragazzino” (ho adorato la sua maturità) quello che non dovrà lasciarsi sfuggire l’amore della sua vita così da dare a Sean una visione completa del futuro che supera il passato e anche le sue amate ombre.
Devo premettere una cosa: io questa serie l’ho iniziata dal secondo libro perché la trama mi incuriosiva di più (ancora non sapevo di avere la possibilità di recensirla) VOI NON FATELO! Va letta in ordine perché sennò avreste dei buchi nella trama e vi rovinereste il finale shock di questo volume.
Questo è motivo per cui delle storie d’amore secondarie la mia curiosità è andata più alla relazione amorosa di Connor, che non è nemmeno il protagonista del secondo romanzo, invece che a quella di Col e Ax, protagonisti del secondo.

Voto

4 stelle

Editing

Prishilla

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...