Pubblicato in: Recensioni romance m/m

Recensione: L’abbraccio delle onde di Laurie Bragg

 

Titolo: L’abbraccio delle onde
Autore: Laurie Bragg
Editore: Self Publishing
Genere: contemporaneo, fantasy, romance m/m
Formato: ebook e cartaceo
Pagine: 215
Prezzo: € 2,99 (ebook) – € 9,90 (cartaceo)
Data di uscita: 21 marzo 2019

Per ben due volte Chris Anderson ha rischiato di annegare. Una quando era solo un bambino e la seconda da ragazzo. In entrambi i casi è sfuggito alla morte grazie al bacio di una creatura misteriosa.
Ora è un uomo adulto, ma non ha mai dimenticato quegli occhi verdi e luminosi, i lunghi capelli iridescenti e quel sorriso ammaliante. Perso nei suoi ricordi, finisce per isolarsi nel cottage sull’oceano, dove trascorre le giornate a ritrarre sirene e a cercare la strana figura fra le onde. Un giorno, in seguito a un incidente con il surf, rischia di annegare per una terza volta e la creatura delle sue fantasie torna a salvarlo. I baci e la passione dei suoi sogni diventano realtà quando, scampato il pericolo, i due si ritrovano abbracciati sulla spiaggia. Ma una sconcertante rivelazione lo aspetta. La creatura che l’ha ossessionato per anni e per la quale prova una forte attrazione non è una donna, come credeva. È uno splendido uomo.
Il destino gli ha dato un’occasione. Riuscirà a superare il turbamento e a cogliere l’opportunità di essere felice?

Recensore

Copia ARC

Eccoci un’altra volta a recensire un libro di un’autrice al suo esordio e che non mi ha deluso per niente.

Innanzitutto devo ammettere che mi piacciono i restyling delle favole. Non è la prima volta che ne leggo uno in chiave romance m/m e mi è sempre piaciuto vedere questi adattamenti, questa nuova forma che gli è stata donata.

Il libro è scritto in prima persona con il pov di entrambi i protagonisti, anche se c’è una prevalenza di quello di Chris.

Fin, il sirenetto – o per meglio dire il tritone –, non è semplice da far emergere come personaggio dato che bisogna solo affidarsi alla gestualità, alle espressioni del viso e ai pochi pezzi di pov suoi in cui viene espresso ciò che pensa, ma l’autrice si è dimostrata in gamba nel farlo.

La storia ha una traccia che tutti ben conosciamo: un patto stipulato per poter andare sulla terra e in un determinato lasso di tempo far innamorare la persona che si ama con la voce tolta per avere in cambio delle gambe.

Rispetto alla favola originale, qui, abbiamo una difficoltà in più. Chris ha sempre pensato di essere etero e le due volte che ha incontrato Fin sott’acqua nel corso della sua vita ha pensato che fosse una donna.

Sarà stato che Fin ha lineamenti delicati e lunghi capelli biondi, sarà che in entrambi i casi Chris stava annegando, sarà che sott’acqua c’era poca luce, comunque non l’aveva capito e perciò rimane completamente spiazzato quando scopre che la creatura su cui ha fantasticato per anni è un uomo.

Dei personaggi secondari Laurent è la più presente e di sicuro quella che spicca maggiormente per il suo carattere vivace e schietto.

Il libro è scritto molto bene, con una struttura semplice e lineare e con le pagine che scorrono fluide dall’inizio alla fine.

Le scene di sesso sono dolci e coinvolgenti,  senza mai scadere nel volgare, rendendo questo libro uno di quelli adatti per chi non ha mai letto il romance m/m e vuole approcciarsi al genere.

Un libro molto carino, dolce e appassionante, una favola riveduta in chiave moderna per chi ama sognare.

Voto

Editing

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.