Recensione: Risvegliami di Cardeno C.

unnamed-9

Titolo: Risvegliami
Titolo originale: Wake Me Up Inside
Autore: Cardeno C.
Serie: Mates (#1)
Traduttrice: Barbara Cinelli
Editore: Triskell Edizioni
Genere: paranormal, romance m/m
Pagine: 248
Formato: pdf, epub, mobi
Prezzo: € 5,99
Data di uscita: 28 Febbraio 2017

Trama

Considerato il più potente mutaforma da generazioni, Zev Hassick è sorpreso e confuso quando si scopre attratto dal suo migliore amico. Il suo molto umano, molto maschio, migliore amico. Un mutaforma deve accoppiarsi con una femmina della sua stessa specie per mantenere la sua umanità, quindi un mutaforma non può essere gay. Eppure tutto gli dice che Jonah è il suo vero compagno.
Mantenere una relazione con l’uomo che ha amato sin dall’infanzia non è facile per Jonah Marvel, ma non lascerà che la distanza o la bizzarra famiglia di Zev si metta di mezzo. Quando una strana malattia inizia ad affliggerlo, la necessità principale è salvare la propria vita e la propria sanità mentale per poter avere un futuro con Zev.
Zev e Jonah sanno di essere destinati a stare insieme, ma devono affrontare tradizioni radicate da generazioni e segreti a lungo sepolti che possono minacciare il loro futuro insieme.

Recensore

Ogni libro di Cardeno mi incanta.
È uno di quegli autori che sento in sintonia con me stessa e, quando ho voglia di risollevarmi il morale, apro il Kindle e mi leggo un suo libro.
Risvegliami (titolo originale Wake me up inside) è il primo libro della serie paranormal romance Mates, i cui protagonisti sono dei lupi mutaforma. Lo attendevo da tanto, da quando lo lessi in inglese nel 2015 e me ne innamorai.
Il primo incontro tra Zev, il lupo mutaforma e Jonah, il suo amico umano avviene da piccolissimi con Zev in forma di lupo e l’immagine di loro che si incontrano ogni volta per pochi minuti di nascosto e si salutano con una leccata e un abbraccio è di una tenerezza infinita.
Non voglio raccontarvi troppo della trama ma vi dirò che vederli separati per più di un decennio una volta divenuti grandi è stato straziante. I mutaforma sono razzisti con gli umani e nelle loro tradizioni c’è l’unica possibilità di accoppiamento con le femmine per permettere ai maschi di mantenere la loro umanità e alle femmine di far emergere la loro parte lupina.
Da queste cose sorgono i principali problemi della coppia.
Anni fatti di incontri di pochi giorni ogni tot di mesi, di nascosto dal branco di Zev. L’angoscia di doversi separare ogni volta, il dolore fisico per la separazione e la lontananza dato dal loro Legame, essendo Compagni.
Zev e Jonah mi hanno anche regalato momenti ricchi di sentimento e di emozione nei loro incontri, di spensieratezza e di gioia nello stare insieme.
Bellissimo connubio tra fantasy, romanticismo, sofferenza e risate in questo primo libro della serie.
La scrittura di Cardeno è sempre piacevole e fluida, la storia affascina e coinvolge.

Voto

Editing

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...