Recensione: The Sniper di Dawn Blackridge

Titolo: The Sniper
Autore: Dawn Blackridge
Editore: self published
Genere: romance m/m, contemporaneo
Formato: ebook
Pagine: 160

Prezzo: € 2,99
Data di uscita: 21 luglio 2017

Alan Benson, agente speciale dell’FBI e Clive O’Malley, professore d’inglese. Due persone con caratteri diametralmente opposti. Il primo, introverso, con un bagaglio difficile alle spalle che lo ha segnato profondamente. Il secondo, solare, positivo, a suo agio nella propria pelle.
S’incontrano in circostanze pericolose e la scintilla scatta. Il loro rapporto oscilla tra alti e bassi, per lo più a causa di Alan, che non riesce ad aprirsi completamente con il compagno.
Dal suo passato riemerge una figura che rischierà di mandare tutto all’aria. Quest’ultima, tuttavia, non ha fatto i conti né con la determinazione di Clive, né con la potenza del sentimento che unisce lui e Alan.
Tra ricordi dolorosi che riemergono e persone che si pensava fossero perdute per sempre, Alan e Clive navigheranno in acque tumultuose, fino ad approdare in un porto sicuro.
Sembra che finalmente ogni cosa sia andata al suo posto. Ma sarà davvero così?

Recensore

Con questa storia Dawn Blackridge mi ha stupita in positivo grazie alla cura che ha messo nella descrizione dei sentimenti delle due persone che formano la coppia protagonista il cui amore è infinito, ma anche nel resto dei personaggi per farne degli esseri umani che spingono alla riflessione sul cambiamento e/o sull’istinto di autoconservazione.

Potrebbe arrivare un momento in cui tu non sarai più così arrabbiato con il resto del mondo e sarai pronto a condividere davvero con me la tua vita. Allora, forse, potremo riprovare a stare insieme.

Per quanto riguarda l’aspetto poliziesco del libro la figura del “pazzo”, nonostante abbia il suo punto di vista, è troppo scostante per riuscire a prevedere le sue mosse, anche se quando ho letto per la prima volta il pov del cattivo mi sono arrabbiata tantissimo perchè, sebbene me lo aspettassi visto che non è il primo libro che affronto di quest’autrice e so che dà voce agli individui importanti, della trama che sta sviluppando, credevo avrebbe fatto calare la tensione.
Non vedo l’ora di continuare questo viaggio attraverso le emozioni.

Voto

Editing

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...