Recensione : Butterfly Tattoo di Deidre Knight

 

 

Titolo: Butterfly Tattoo – Edizione italiana
Titolo originale: Butterfly Tattoo
Autrice: Deidre Knight
Traduttrice: Laura Di Berardino
Casa Editrice : Triskell Edizioni
Collana : Triskell Romance/Reserve
Genere: Contemporaneo
Formato: pdf, epub, mobi
Lunghezza: 399 pagine
Data di pubblicazione: 9 Giugno 2017
Prezzo : € 6,99
ISBN: 978-88-9312-228-3

Proprio quando l’oscurità sembra ormai perenne, il destino riporta la luce.
Michael Warner è scivolato in una sorta di intorpidimento mentale da quando il suo compagno è stato ucciso da un autista ubriaco. Con l’avvicinarsi dell’anniversario dell’incidente, la sua sofferenza diventa sempre più soffocante. Eppure deve riuscire a trovare una via d’uscita dal labirinto di dolore e di segreti così da riprendere a vivere per la loro giovane figlia, che lotta contro il senso di colpa per essere sopravvissuta allo schianto.


Dall’oscurità giunge una voce, un’ancora di salvezza che non si sarebbe mai aspettato di trovare: Rebecca O’Neill, produttrice esecutiva dello studio cinematografico nel quale Michael lavora come elettricista.
Rebecca, un’ex celebrità rimasta ferita in seguito all’attacco di un fan pazzo, si è ritirata dalle scene, certa che nessuno potrà mai guardare oltre il suo aspetto sfigurato. La scintilla tra lei e Michael giunge inattesa, così come il legame quasi mistico con la figlia.
Per la prima volta, tutti e tre si trovano costretti a esaminare le loro cicatrici alla luce dell’amore.

Ma fidarsi è difficile, soprattutto quando non sei sicuro a cosa credere quando ti guardi allo specchio. Alle cicatrici? O alla verità?

 

Recensore & Progetto grafico :

Sarò sincera: ho finito questo libro da un po’, ma onestamente non trovavo le parole per recensirlo; a dirla tutta non le ho ancora trovate ma ci proverò.
Partendo dal presupposto che è scritto bene, che le tematiche affrontate sono molto profonde e delicate, (un’ aggressione da parte di uno stalker, quindi la vita rovinata e anche la carriera da una parte, e il lutto, la perdita dell’uomo amato in un incidente, con una figlia che non si è mai ripresa da questa sciagura dall’altra).
Un libro che parla di sopravvivenza, di un nuovo inizio, di speranze per il futuro, un libro sotto certi aspetti vero ma che mi ha lasciato tanti MA.
Voi sapete, le mie non sono vere e proprie recensioni, io vi descrivo i miei stati d’animo mentre leggo un libro. Ci sono libri che mi hanno lasciato un segno in negativo, altri uno positivo e libri che mi hanno fatto vivere tantissime emozioni, gioie e dolori. Qui, nonostante le tematiche delicate, non mi è rimasto nulla e mi dispiace un sacco perché poteva essere l’esatto opposto.
Ho letto parola dopo parola, pagina dopo pagina, ma niente, non mi ha trasmesso alcuna emozione e per questo mi sento quasi in colpa. Un peccato perché aveva un enorme potenziale. Mi aspettavo lacrime da parte mia, come mi è già capitato; mi aspettavo sorrisi; mi aspettavo, alla fine, gioia… invece niente.
A questo punto passo la palla a voi lettrici. Questa è la mia opinione, aspetto eventuali vostri commenti. Non mi piace essere negativa sulle mie letture, ma sono dell’idea che un libro deve trasmettere qualcosa che siano sensazioni negative o positive.

Voto :

Editing :

 

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...