Recensione : Real love di Silvia Ami

Titolo: Real Love
Autore: Silvia Ami
Casa Editrice: Emma Books
Collana : Comedy
Genere: Romance Contenporaneo
Formato: ebook (epub)
Prezzo: € 4.99
Data d’uscita: Febbraio 2016

A capo della produzione di un nuovo reality dedicato alla pasticceria, Emma Ferrari non può esimersi dal coinvolgere Massimiliano Allegri, uno degli chef più amati dai telespettatori e il più detestato da lei. Come se non bastasse, Max non sarà l’unica star del programma: a contendersi l’attenzione delle massaie (e non solo) ci sarà anche l’affascinante Andrea Delmonaco, solare artista dello zucchero e inguaribile dongiovanni.

E così, tra una riunione e l’altra, tra prove in studio e serate passate ad accontentare i capricci delle star, i tre si ritrovano a passare parecchio tempo insieme, ben oltre l’orario di lavoro.

E mentre le difese di Emma iniziano a vacillare, le attenzioni del fascinoso Andrea e le premure dell’ombroso Max fanno breccia nella sua corazza.

 

Prima che le cose si complichino Emma dovrà prendere una decisione: scegliere l’angelo o il diavolo dello zucchero?

Recensore & Progetto grafico: 

Bentrovate amiche lettrici. Con immenso piacere oggi vi parlo del libro di Silvia Ami, una scrittrice di casa nostra e una grandissima rivelazione made in Italy.
Un libro veramente avvincente e divertente, ricco di allegria, di incomprensioni e di gag divertenti.
Un libro freschissimo che si divora pagina dopo pagina. Si percepisce che Silvia si è divertita scrivendolo, e lo ha scritto in maniera egregia. Ogni pagina è una sorpresa, il libro scorre fluido. Difficile staccarsi da queste pagine, le cui scene sono descritte alla perfezione e noi lettrici non possiamo far altro che immergerci in questa lettura piena e ricca.
C’è tutto: amicizia, amore, gioia, dramma, insicurezza, vitalità e allegria, “boiadiunmao” è troppo bello!
Da una parte abbiamo lei: Emma. Una ragazza con gli attributi, che non vuole farsi calpestare, che ha fatto tanta gavetta per arrivare dov’è ora, che ama i tacchi alti e Harry Potter, che ha sofferto per anni per un’incomprensione, che è tanto forte quanto fragile.
Dall’altra parte c’è lui: Max Allegri. Chef di successo, uomo tutto d’un pezzo e con una ironia tutta sua, forte e sincero, onesto fino in fondo, a costo di essere duro e mal interpretato. Una critica la devo fare, però. Con tutti i nomi che c’erano proprio Max Allegri?!? (Scusa, ma io sono milanista!)
Anche i personaggi di contorno sono fantastici, ben descritti. Sono delle spalle eccezionali che rendono unica questa lettura nel suo genere.
Devo dirlo: quando ho finito di leggere ero tutta felice e sorridente. Adoro i libri da cui traspare l’ironia. Adoro i libri che traboccano sentimenti senza essere troppo smielati e sono poche le autrici che riescono ad avere il giusto equilibrio.

Qui questo equilibrio c’è.


Nella mia vita sono entrati altri due amici “di carta”, perché Emma e Max sono entrati di diritto nella cerchia degli amici, infatti rileggerò le loro gesta molto volentieri, perché è un libro che non ti stanca e non ti annoia.

 

 

Mi auguro lo abbiate già letto e, se non lo avete ancora fatto, dico: “boiadiunmao” cosa state aspettando?

Voto :

Editing :

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...