Una giornata con Gaby Crumb: Recensione – Revenge di Gaby Crumb

img_4028

Titolo: Revenge
Autore: Gaby Crumb
Serie: Red Shadows (#3)
Editore: self published
Genere: romance m/m, contemporaneo
Formato: ebook
Pagine: 89
Prezzo: € 2,99
Data di uscita: 7 novembre 2016

Trama

Sly e Pat hanno a che fare con i Red Shadows da poco tempo.
Sly è diventato un testimone sotto protezione. Lui sa molte cose del capo dei Devil Black e ha un passato difficile alle spalle. Un passato fatto di abusi, di violenza e di nessun tipo di affetto.
Pat è un soldato ed è entrato a far parte delle Ombre perché, come loro, ha una missione che vuole portare a termine: catturare il capo dei Devil.
L’amore tra loro nasce in modo discreto, quasi in segreto, ma quando Sly si ritrova ad essere in pericolo quell’amore esce allo scoperto, dirompente e determinato a superare le paure di Sly, una rivelazione scomoda e ogni ostacolo che il capo dei Devil cercherà di mettere loro davanti.

Recensore
Mony

Revenge, terzo capitolo della serie “Red Shadows”, è un racconto in cui la parte romance viene quasi completamente oscurata da quella investigativa/suspense.
Sly (cugino di Lucas) ha deciso di rivelare alla Red Shadows tramite cosa fa i soldi Lucas e anche con chi fa affari in cambio di protezione. È per questo che conosce Pat, l’uomo che per la prima volta gli farà sentire l’amore e la libertà.
Nella storia d’amore tra Sly e Pat non ho sentito l’intensità che mi aspettavo, ho avuto la sensazione che l’autrice avesse solo fretta di portarci a un determinato punto della storia: farci intuire o scoprire delle cose nuove e scioccanti (che coinvolgono sopratutto il testimone, Connor e la talpa) su di essa e di trovare delle prove per arrestare Lucas. Quindi, in realtà, per me i personaggi (la coppia) che hanno spiccato in assoluto qui sono stati Ryan e Connor e la loro storia d’amore, protagonisti/a del prossimo capitolo. Avrei voluto che le rivelazioni e l’azione presenti nel racconto fossero state dilazionate bene tra i volumi restanti della serie per arrivare la sua conclusione, oppure che fosse stato un libro unico, così da non dover velocizzare la descrizione della vita dell’amore in tutte le sue sfumature, visto e vissuto attraverso Sly.
Nonostante tutto quello che ho scritto la voglia di continuare a leggerla mi è rimasta, sperando in un ritorno al passato.

Voto
3 stelle

Editing
Prishilla

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...