Emozioni in giro per il mondo: Biblioteca di Cincinnati

16237776_10208223925901485_1899387763_nLa triste storia della biblioteca di Cincinnati trasformata in un parcheggio.

La vecchia biblioteca pubblica di Cincinnati (Usa) avrebbe potuto ispirare film come “Harry Potter”. I suoi scaffali verticali, capaci di accogliere 300mila libri, le sue scale a chiocciola, il suo pavimento di marmo e i suoi alti soffitti, l’hanno resa per 85 anni un luogo unico, mitico. Entrarvi era come entrare in un altro mondo, un posto illuminato da un incredibile soffitto di vetro che inondava di luce il salone principale.

16216225_10208223925461474_2125797780_nCustodita da busti di William Shakespeare, John Milton e Benjamin Franklin, questo monumento alla letteratura è stato demolito nel 1955: al suo posto sono sorti un parcheggio e degli uffici. Costruito nel 1874, inizialmente l’edificio avrebbe dovuto ospitare l’opera di Cincinnati. Ma mancavano i fondi, così è stato deciso di adibirlo a biblioteca. “La più spettacolare degli Stati Uniti”, come affermato dalla stampa dell’epoca.

16229828_10208223926301495_851529358_oNonostante la sua estrema bellezza, la vecchia biblioteca pubblica è stata segnata da una triste fine. Nel 1955 ha chiuso i battenti e la sua collezione di 1,5 milioni di libri è stata spostata altrove. L’edificio è stato demolito in poche settimane, senza alcuna protesta. A nessuno è parso un crimine porre fine alla storia della biblioteca più spettacolare degli Stati Uniti.

Fonte:
http://www.messynessychic.com/2014/06/17/seriously-though-how-did-the-most-beautiful-library-in-america-get-demolished/

Rily

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...