Recensione: Nephilim – Attacco al Paradiso di Valerio la Martire

image

Titolo: Attacco al Paradiso
Autore: Valerio la Martire
Serie: Nephilim (#3)
Casa editrice: self published
Genere: fantasy, LGBT
Formato: ebook
Pagine: 302
Prezzo: € 3,99
Data di uscita: 29 settembre 2016

Trama

Puoi scegliere di diventare uno Stregone.
Potrebbe essere l’ultima scelta che fai.

Il tempo è finito e la ribellione dei Nephilim ha raggiunto il suo culmine. Lo scontro con gli Eterni e con la legge divina è ormai inevitabile. Mentre le ultime pedine prendono posto sulla scacchiera della guerra, le alleanze che potrebbero portare alla vittoria vacillano, rischiando di far crollare tutto.
La perdita dell’umanità di Jonathan e Alexander che conseguenza porterà? Cosa rimarrà di loro quando la guerra sarà finita? Chi sopravvivrà alla battaglia finale?
Nell’ultimo volume della saga dei Nephilim ogni segreto viene svelato, ogni intrigo viene scoperto.
Quando però tutte le verità saranno rivelate per cosa si potrà ancora combattere?

Recensore
Sunshine

Per la terza volta Valerio la Martire ci regala un libro meraviglioso.
Con Attacco al Paradiso si conclude la trilogia Urban fantasy da lui creata.
È, forse, il libro con più azione dei tre, lo scontro finale è alle porte e si deciderà il destino di tutti. Non per questo, però, viene dimenticata la parte emotiva del libro, anzi, le emozioni positive e negative dei vari personaggi sono ben presenti, fanno da collante e da spinta motivazionale per tutto il libro.
La parte d’azione è sviluppata con maestria: conflitti, alleanze, sotterfugi, battaglie… ogni cosa va al giusto posto nel momento giusto.
L’autore coordina i personaggi e la trama con sapienza, li fa interagire con naturalezza e coerenza in base alle loro caratteristiche e al loro vissuto.
Ha saputo conquistare una larga fetta di lettori, catturando gli amanti del fantasy e quelli del romance… senza contare quelli come me che amano entrambi gli aspetti! Nessuno dei due elementi prevarica l’altro, rendendo il libro equilibrato.
La presenza religiosa è forte nelle vesti di Adam, nel mito della creazione dei Nephilim e nell’arcivescovo Leone. Eppure, a livello personale (perciò puramente soggettivo), il passaggio per me più veritiero e nella quale mi rispecchio è il seguente:


“Ha condannato milioni di generazioni di esseri Umani a pronunciare la parola fede, che altro non è se non ignoranza ricoperta da una patina d’oro.”

C’è profondità e un certo spessore dietro al fantasy e al romance che ha creato e l’autore comunica molto più di ciò che potrebbe apparire a una lettura superficiale.
Il finale… e questo è stato argomento di discussioni alla fine di ogni volume della saga.
Il mio lato romantico non è stato del tutto soddisfatto, non ho avuto il finale con la F maiuscola che avrei voluto, mentre il mio lato fantasy è stato appagato completamente.
E con questo finale mi sorge una domanda, malgrado le affermazioni dell’autore: “Ma è proprio finita qui la saga?” E poi ne arriva un’altra: “Non è che l’autore è stato abbastanza furbo e intelligente da lasciarsi uno spiraglio per un proseguo in futuro?”
Un libro (e una saga) che non posso che consigliare vivamente.

Voto
4 stelle e mezza

Editing

Prishilla

Advertisements

One thought on “Recensione: Nephilim – Attacco al Paradiso di Valerio la Martire

  1. Grazie!!! sono molto contento che la saga ti sia piaciuta fino all’ultimo volume!!
    se c’è altro da dire oltre il finale?
    forse sì, ci sono un po’ di epiloghi e un po’ di F maiuscola che forse riuscirai a trovare 🙂

    un abbraccio grande

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...