Morte e distruzione: Quattro chiacchiere con Patricia Logan

imageHi Patricia, thanks for being here with us and with our readers! It’s good to have the opportunity to chat with you.

Ciao Patricia, grazie per essere qui con noi e con i lettori del blog. È bello poter chiacchierare con te.

● “Morte e Distruzione”, the first volume of your new series “Death and Destruction”, had been just published. Where did the idea for this serie came from?

È appena uscito Morte e distruzione, il primo libro di una tua nuova serie. Da dove è nata l’idea?

I have written a series called the Marine Bodyguard series (which is being translated now) and my character from Morte e Distruzione, Jarrett Evans, appears as a secondary character in the last book of that series (The Brat). When I wrote Jarrett’s part in The Brat, I decided I loved him so much that I wanted to give him his own book. I was going to make it a 4th Bodyguard book but once I began writing Morte e Distruzione, I realized that I loved the dynamic between Jarrett and Thayne so much that I wanted to give them their own series like Ty and Zane in Abigail Roux’s Cut and Run series. The Death and Destruction series will be the longest one I’ve written. I already have 9-10 books planned. Thayne and Jarrett will star in all of them.

Ho scritto una serie intitolata “Marine Bodyguards” (che sta venendo tradotta in questo periodo) in cui compare come personaggio secondario Jarrett Evans, uno dei protagonisti di “Morte e Distruzione”. Appare per la precisione nell’ultimo volume della serie, “The Brat”. Mentre scrivevo la parte di Jarrett, sentivo di amare così tanto questo personaggio che mi è venuta voglia di scrivere un intero libro dedicato a lui. Inizialmente avevo deciso di inserirlo nel 4° volume della serie sui Bodyguards, ma poi, quando ho cominciato a scrivere “Morte e Distruzione”, mi sono talmente piaciute le dinamiche tra lui e Thayne che ho deciso di creare una serie nuova tutta per loro, come per Ty e Zane nella serie “Cut and Run” di Abigail Roux. La serie “Morte e Distruzione” sarà la più lunga che io abbia mai scritto. Ho in programma almeno 9-10 libri. Thayne e Jarrett compariranno in tutti.

● No BDSM this time. Should we expect it in the series sooner or later, or it was a very specific choice?

Questa volta niente BDSM. Dobbiamo aspettarcelo, prima o poi, nel corso della serie oppure è stata una scelta ben precisa?

There won’t be ANY BDSM in these books. I wanted them to have a purely vanilla relationship and depend upon the mystery plots of the stories to move the books forward instead of so much sex, which is required in a BDSM book. I wanted these books to appeal to a wider audience who doesn’t necessarily read BDSM also. In Morte e Distruzione, there are only about 3 or 4 sex scenes in the 100k words and I wanted it that way. I wanted the reader focused on their story and relationship and not the sex. I realize that my Italian readers haven’t read a lot of the books I’ve written without BDSM because those translations are still ongoing, but the majority of my books haven’t had BDSM at all. As an author, sometimes I feel like writing BDSM and sometimes I don’t have the energy it takes to think of new and different ways to get a man to orgasm using pain. LOL. Right now, I am enjoying writing this series and I am completely focused on it.

No, non ci sarà BDSM in questi libri. Voglio che la relazione tra i due protagonisti sia assolutamente “normale” e che la trama verta soprattutto sull’elemento poliziesco piuttosto che sul sesso, al contrario di quanto accade in un libro BDSM. Con questa serie vorrei conquistare un pubblico più ampio rispetto ai soli fruitori di tematiche BDSM. “Morte e Distruzione” è lungo oltre 100000 parole e ci sono solo 3 o 4 scene di sesso, il che è esattamente quello che volevo fare. Voglio che i lettori si concentrino sulla storia e sul rapporto tra i personaggi, non sul sesso. Mi rendo conto che i lettori italiani non hanno letto molti miei libri non incentrati sul BDSM, perchè essi stanno venendo tradotti solo in questo periodo, ma la maggior parte dei miei libri non contiene tematiche BDSM. Come autrice, a volte mi va di scrivere di BDSM, altre non ho semplicemente le energie per pensare a nuovi modi di far godere un uomo tramite il dolore fisico (LOL)! In questo momento, mi diverto un mondo a scrivere questa nuova serie e sono totalmente concentrata su questo.

● Thayne and Jarrett, the protagonists, are two dominant and decisive men, although very different at the same time. How was the creative process, and how was make them interact between them?

I due protagonisti, Thayne e Jarrett, sono due uomini dominanti e d’azione, eppure diversi e ben delineati. Com’è stato crearli e farli interagire?

image

If my readers haven’t noticed it yet, I love alpha males in my characters. I write about Marines, assassins, Doms, Bodyguards, men who carry guns and aren’t afraid to use them. Writing about an ATF agent (Thayne Wolfe) who is an undercover cop, and a Marine (Jarrett Evans) was fun because I knew they would both be badasses and aggressive men. I liked bringing two hot, tall, sexy, beautiful men together and watching the sparks fly. It’s part of the fun I have. Also, Jarrett has a very funny sense of humor and he is shameless. You will see a little more of that part of him come out in the books that follow. He’s always doing something that makes Thayne crazy. Thayne spends a lot of time either in lust for his partner or rolling his eyes at him.

Io amo i maschi alfa nei miei libri, se non si era ancora capito. Ho scritto di soldati, assassini, Dom, guardie del corpo, uomini che vanno in giro con una pistola e non si fanno problemi a usarla. Scrivere di un agente dell’ATF (Thayne Wolfe) sotto copertura e di un Marine (Jarrett Evans) è stato divertente perchè sapevo che entrambi erano tipi tosti e d’azione. Amo mettere insieme due uomini alti, sexy e bellissimi, e amo veder volare le scintille tra loro. Rappresenta buona parte del divertimento. In più, Jarrett ha un senso dell’umorismo davvero spassoso e non ha peli sulla lingua. Nel prossimo libro della serie queste sue caratteristiche verranno fuori un po’ di più. Fa sempre cose che fanno andare Thayne fuori di testa. Praticamente Thayne trascorre le giornate o a desiderare di farselo o ad arrabbiarsi con lui.

● In this book, there’s a pair of men who are Jarrett’s friends. Will he ever tell Thayne about them as he promised or not?

Nel libro compare una coppia amica di Jarrett. Quest’ultimo racconterà mai a Thayne la loro storia come ha promesso oppure no?

Tate Heston and Chas Fordham III are the stars of The Brat which is scheduled to be translated next year. You will first meet Jarrett in their book and yes, there will be more of Tate and Jarrett’s other friends from the Marine Corps in future Death and Destruction books.

Tate Heston e Chas Fordham III sono i protagonisti di “The Brat”, che dovrebbe essere tradotto l’anno prossimo. Sarà lì che incontrerete Jarrett per la prima volta nella serie; e sì, sentiremo ancora parlare di Tate e dei suoi amici Marine nei prossimi libri della serie “Morte e Distruzione”.

● We’ll read about Thayne and Jarrett in the second volume of the serie as well (as indicated by the extract at the end). Will they be the protagonists also in the other volumes or there will be other couples?

I protagonisti saranno ancora loro anche nel secondo volume (come si è capito dall’estratto alla fine del primo). Lo saranno anche nei libri seguenti o ci saranno altre coppie protagoniste?

The Death and Destruction is ONLY about Jarrett and Thayne and their adventures. I’ve never written a series using the same couples over and over, giving them different adventures in each book, so I thought it would be fun to do.

La serie “Morte e Distruzione” sarà incentrata SOLO su Thayne e Jarrett e sulle loro avventure. Non ho mai usato la stessa coppia protagonista per una sola serie, né tantomeno ho scritto su di loro vicende diverse di volta in volta; penso proprio che sarà divertente.

● Jarrett and Thayne are both very attractive men. Thayne could be a model, although he’s unaware of his own beauty. Jarrett is a very charming and peculiar character, judging by your descriptions. Were you inspired by someone in particular for their physical aspect?

Jarrett e Thayne sono entrambi uomini belli. Thayne potrebbe benissimo fare il modello, anche se è inconsapevole della sua bellezza. Jarrett è affascinante e particolare nella descrizione che gli hai dato. Ti sei ispirata a qualcuno di specifico per crearli dal punto di vista estetico?

Matt Bomer is my Thayne Wolfe, down to the blue eyes, dimples, and black hair. Jarrett is a combination of many handsome men I’ve seen in my life. I didn’t model him after an actor but if I had to, I’d say Mark Harmon from NCIS is my Jarrett Evans in about 15 years. I don’t know if you have this show in Italy. White hair, ice-blue eyes, fearless, and tough as nails, though my Jarrett is more of a clown.

Matt Bomer è il mio Thayne Wolfe, dagli occhi azzurri alle fossette fino ai capelli neri. Jarrett è un insieme di diversi uomini attraenti che ho conosciuto in vita mia. Non ho preso nessun attore come modello per lui, ma se proprio dovessi sceglierne uno, direi che Mark Harmon della serie NCIS (non so se questa serie tv viene trasmessa anche in Italia) si avvicina molto a come potrebbe essere Jarrett fra una quindicina di anni. Capelli chiari, occhi azzurro ghiaccio, senza paura e tostissimo, anche se il mio Jarrett è più che altro un clown.

● How difficult it is writing about thriller/detective stories, and how much of researching you do to make it credible for the readers?

Quanto è difficile scrivere le parti thriller/poliziesche in un libro e quanta ricerca c’è dietro da parte tua per rendere il tutto credibile agli occhi del lettore?

Writing Thrillers/mysteries are my favorite thing to write and YES, it takes a HUGE amount of research. I have to research guns, snipers, the military, the Marine Corps, the ATF, spies, gun trafficking, etc. In future books, (Flash and Bang Vol.2) and (Slip and Slide Vol. 3), I used experts. In Flash and Bang, which is a firework book, I hired a fireworks expert who was very helpful. I talked with him for several hours and he read through the book after it was finished to make sure my details about the explosives were accurate. His name was Mike and I have to give him credit for his help. He is a straight man so he was very brave to do this for me. Haha. Book 3 is a book about coal mining and that took a huge amount of research as well. I am still writing it but I have been talking to people who have worked as coal miners in West Virginia where the book takes place. One of my American readers went to school to become a coal miner (yes, there is a school). Also, my friend Rain Carrington, grew up in a coal mining town and she has been a great help. I even spent an entire day reading articles about coal mining disasters and that was very depressing. I cried all day. Besides the research involved, coming up with a plausible mystery that keeps the reader guessing, is always a massive challenge for me but it keeps my mind sharp and focused. In the case of this series, there is an even larger mystery that will not be solved until the end of all the books. The reader will get little bits and pieces of the mystery (which revolves around Jarrett’s past as a Marine Corps sniper) in each book, but the large mystery won’t be solved until the final book.

Thriller e polizieschi sono i tipi di romanzi che amo di più scrivere, e sì, ci vuole UN SACCO di lavoro di ricerca. Mi sono dovuta documentare su armi, tecniche dei cecchini, corpi militari, Corpo dei Marines, ATF, spionaggio, traffico di armi, eccetera eccetera. Per i due libri successivi (Flash and Bang vol. 2, e Slip and Slide vol. 3) mi sono avvalsa della consulenza di alcuni esperti. Per Flash and Bang, in cui si parla di fuochi d’artificio, ho contattato un esperto in materia che mi è stato molto utile. Abbiamo parlato per lunghe ore e quando ho terminato il libro gliel’ho fatto leggere, perchè controllasse che avessi scritto tutto giusto riguardo gli esplosivi. Si chiama Mike e mi è stato davvero di grande aiuto. In più è etero, quindi è stato molto coraggioso a darmi una mano (LOL)! Nel terzo volume si parla di miniere di carbone, e anche qui ho dovuto documentarmi tanto. Lo sto ancora scrivendo, ma mi sono messa in contatto con dei minatori che hanno lavorato nelle miniere del West Virginia, dove il libro è ambientato. Uno dei miei lettori Americani ha studiato per diventare minatore (sì, esistono delle scuole apposite). Inoltre, la mia amica Rain Carrington è cresciuta in una città mineraria e mi è stata di grande aiuto. Ho trascorso un giorno intero a leggere articoli di cronaca riguardanti incidenti in questi tipo di miniere, ed è stato davvero deprimente. Ho pianto tutto il giorno. Oltre al lavoro di ricerca, creare una trama che avvinca e interessi il lettore è sempre una grande sfida per me, ma mi aiuta a tenere la mente lucida e concentrata. Nel caso di “Morte e Distruzione”, c’è un mistero ancora più grande che verrà svelato solo alla fine della serie. Il lettore ne troverà piccole tracce (il mistero riguarda il passato di Jarrett come cecchino del Corpo dei Marines) in ogni volume, ma verrà svelato solo alla fine dell’ultimo libro.

image

● Is there something in particular you would like to tell our readers that I didn’t ask to you?

C’è qualcosa in particolare che vorresti dire ai lettori su questo libro che non ti ho chiesto?

I look forward to your feedback as readers and reviewers as this series unfolds. You may like some volumes and not some others but I welcome your reviews. I hope to be able to release at least two books a year as the series goes on but they are very long books so I write them slower.

Non vedo l’ora di sentire i pareri dei lettori mano a mano che usciranno i libri della serie. Alcuni potrebbero piacervi di più, altri di meno, ma io leggerò con piacere ogni recensione e ogni parere. Spero di riuscire a pubblicare almeno due libri all’anno, anche se si tratta di storie molto lunghe che si scrivono lentamente.

● Last question: when the second volume will be published?

Ultima domanda: a quando il secondo volume?

I hope to have the second book in the series out by the end of the year.

Spero di riuscire a pubblicarlo entro la fine di quest’anno.

Thank you very much for having been with us, Patricia. A huge hug from me and your Italian readers!

Grazie mille per essere stata con noi, Patricia. Un grande abbraccio da parte mia e da tutti i tuoi lettori qui in Italia.

Thank you so much for having me! xoxo

Grazie a voi per avermi ospitata! xoxo

Intervista a cura di Sunshine, traduzione di Ilaria D’Alimonte, progetto grafico di Luisa.

Annunci

One thought on “Morte e distruzione: Quattro chiacchiere con Patricia Logan

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...