Recensione: Training Season – La stagione dell’allenamento di Leta Blake

12805647_951922891543843_1635982733441460075_n

Titolo: Training Season – La stagione dell’allenamento
Titolo originale: Training Season
Serie: Training Season #1
Autore: Leta Blake
Traduttore: Victor Millais
Genere: Contemporaneo / Sportivo
Formato: pdf, epub, mobi
Pagine: 384
Prezzo: € 5,99
Data d’uscita: 18 marzo 2016

Trama

Matty Marcus, pattinatore artistico di indiscusso talento, è disposto a sacrificare tutto per il suo sogno olimpico, ma in passato la mancanza di disciplina gli è già costata la medaglia d’oro. Ora la pressione è alta. Ha bisogno di un coach che riesca a tenerlo in riga, ma gli allenatori migliori non costano poco, e Matty non può più permettersi di continuare a praticare il suo sport, nonostante desideri vincere con tutto se stesso.

Quando un lavoretto redditizio come house-sitter lo porta nel rustico Montana, Matty fa del suo meglio per mantenere il proprio regime d’allenamento. Gli abitanti del posto si rivelano sorprendentemente tolleranti con il suo stile appariscente, specialmente l’affascinante e giovane allevatore Rob Lovely, che dimostra di essere molto più di un cowboy stereotipato. Proprio quando Matty ha bisogno di una mano ferma per riuscire a dare del suo meglio sul ghiaccio, Rob lo aiuta a comprendere quanto possa essere forte quando cede il controllo in camera da letto; con una rinnovata fiducia in se stesso, Matty si impegnerà al massimo per arrivare fino alla vetta.

Ma lo sport agonistico ha una dura tabella di marcia, e per realizzare il suo sogno olimpico Matty dovrà raggiungere la sua nuova coach a New York City, lasciandosi alle spalle Rob. Adesso deve affrontare la prova finale. Ha davvero imparato a essere un vincitore – sul ghiaccio e fuori – durante la sua stagione di allenamento?

Recensore

Mony

Matty Marcus è un pattinatore artistico che arriva nel Montana dopo aver ricevuto una proposta di lavoro come house-sitter che ritiene impossibile da rifiutare, viste le difficoltà economiche che gli impedisco di allenarsi con Valentina, una coach russa capace di controllarlo e aiutarlo a vincere l’oro olimpionico per dimostrare al mondo chi è Matty Marcus e ripagare la famiglia di tutti i sacrifici fatti per lui (cose che vuole a tutti i costi). La storia a tratti mi ha fatto ridere, sorridere, anche piagere sul finire, ma l’ho trovata anche irrealistica e poco dinamica, però andiamo con ordine.
Il vicino di casa dei Page è Rob Lovely un cowboy con cui Marcus troverà l’amore; una persona che lo conosce veramente e sa dargli ciò di cui ha bisogno. La narrazione sulla reciproca conoscenza l’ho trovata in parte irrealistica e noiosa, in quanto Rob sa già tutto quello che prova e vuole Matty. Manca il confronto che avrebbe reso la lettura un po’ più dinamica e realistica; quello che c’è, poi, viene risolto con del BDSM fino a più di metà libro.
Allo stesso tempo il loro rapporto servirà al pattinatore e al cowboy per migliorarsi e per realizzare i loro sogni. Questo aspetto “si può toccare con mano” per quasi tutta la narrazione, insieme alla decisione che deve prendere Matty sul suo futuro: se lasciare lo sport agonistico oppure continuare la relazione con Rob anche a distanza, o interromperla definitivamente dopo la fine del lavoro al ranch. E’ stata brava l’autrice che ha scritto la storia perchè è riuscita farmi riflettere sulla questione carriera o amore. Si posso avere entrambe le cose? La risposta si fa attendere e io mi sono più volte chiesta cosa avrebbe deciso il nostro protagonista.
Però non fatevi un’idea sbagliata; so che quanto ho raccontato ad alcuni potrà sembrare una trama impegnativa e lo è, ma è molto allegerita dall’ironia e dalla capacità di divertirsi che hanno tutti i personaggi.
Sul finire del libro mi sono commossa perchè ho vissuto una situzione simile a quella che stava vivendo Matty.
Devo dire anche che adesso non sento l’esigenza di leggere subito un seguito.

Voto

3 stelle e mezzo

Editing

Lady Kant.jpg

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...