Recensione: Conflitto di sangue di Ariel Tachna

image

Titolo: Conflitto di sangue
Autore: Ariel Tachna
Traduttore: Emanuela Cardarelli
Serie: Legami di sangue (#3)
Casa Editrice: Dreamspinner Press
Genere: romance m/m, fantasy
Formato: e-book
Pagine: 363
Prezzo: $6.99
Data d’uscita:24 febbraio 2015

Trama

Mentre l’Alleanza tra maghi e vampiri si rafforza, i maghi oscuri ne subiscono gli effetti e iniziano una disperata ricerca di informazioni per poterla contrastare, inconsapevoli della crescente influenza che i legami hanno su maghi e vampiri.

Il conflitto si va espandendo. La pressione generata dalla difficoltà di alcune relazioni, sia private che professionali, rischia di lacerare l’Alleanza dall’interno, nonostante gli sforzi di Alain Magnier e Orlando St. Clair, Thierry Dumont e Sebastien Noyer e persino di Raymond Payet e Jean Bellaiche, il capo dei vampiri parigini, che sta cercando di instaurare un rapporto stabile col suo compagno, in modo da poter guidare attraverso l’esempio.

Mentre la guerra imperversa e da entrambe le parti aumentano le perdite, i maghi oscuri continuano a cercare elementi per poter comprendere e contrastare la forza dell’Alleanza, mentre le coppie all’interno di essa studiano i vecchi pregiudizi e le antiche leggende alla ricerca di qualcosa che possa cambiare le sorti della guerra una volta per tutte.

Recensore

Sunshine

Ho comprato questo libro a febbraio dell’anno scorso ma, sapendo che si interrompeva in un punto veramente cruciale, ho aspettato che uscisse il quarto volume prima di leggerlo.
È stata dura vederlo nel kindle, mentre sfogliavo le pagine per scegliere cosa leggere, per metterlo in un angolino tutte le volte. Alla fine è uscito il quarto volume e finalmente l’ho letto.
In questo capitolo siamo nel pieno della guerra contro Serrier e i suoi maghi oscuri, lotta che non ci abbandona per tutto il volume e che comunque non finirà alla fine del libro, ma è il legame tra le coppie formatesi nei due volumi precedenti il fulcro di questo libro.
Troviamo tanto ma tanto sesso, cosa che spesso mi disturba nei libri, soprattutto se messo a casaccio nel testo, ma non è questo il caso. A giustificare l’abbondanza sarà un incantesimo magico non andato propriamente a buon fine che si va ad aggiungere al legame magico creatosi nelle coppie vampiro/mago. Inoltre le scene sono descritte così bene, sono così sensuali, che aggiungono valore alla trama e non disturbano per niente. Vedremo le evoluzioni e i progressi fatti dalle varie coppie (ognuna a un punto diverso della propria relazione), gli ostacoli e la fiducia tra vampiri e maghi crescere di pagina in pagina.
Il bello di questa serie è che le coppie sono di tutti i tipi: m/m, m/f, f/f. L’amore è universale e in questo libro si nota, così come si nota il tentativo di eliminare le discriminazioni che subiscono i vampiri per il loro modo di essere e per come sono nati.
Malgrado gli innumerevoli personaggi la trama è scorrevole, fluida, ogni vicenda e ogni coppia cattura l’attenzione del lettore portandolo a voler scoprire cosa succederà alla pagina successiva.
Il finale è un cliffhanger in piena regola, ma tranquilli, vi basterà comprare il quarto volume per soddisfare la vostra curiosità.

Voto

4 stelle

Editing

Lady Kant.jpg

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...