Recensione: In tandem di SJD Peterson

TagTeamITLG

Titolo: In tandem
Autore: SJD Peterson
Serie: Guards of Folsom (#2)
Traduzione: N.A.M.
Casa Editrice: Dreamspinner Press
Genere: m/m BDSM
Pagine: 258
Formato: Mobi- Epub- Pdf
Prezzo: 6,99 $ su Dreamspinner store– Amazon- Kobo
Data uscita: 18 agosto 2015

Trama

Dopo la morte del loro sub, i precedenti proprietari del Guards of Folsom, Robert “Bobby” Alcott e Rig Beckworth, si sono ritrovati a raccogliere i cocci delle loro vite come meglio hanno potuto. Dopo sette anni, i due Dom sono pronti ad andare avanti e trovare l’uomo che li completerà. La sofferenza del passato si abbatte nuovamente su di loro quando incontrano Mason Howard, un sottomesso che ha perso da poche settimane i suoi Dom in un incidente stradale.

Imprigionato da una travolgente tristezza, complicata da un grave disturbo d’ansia sociale, Mason non riesce quasi a lasciare la sua casa. Quando Rig e Bobby lo trovano, ha toccato il fondo, convinto che non valga più la pena vivere. Bobby e Rig sono determinati a dimostrare al giovane che si sbaglia. Il destino ha fatto incontrare i tre uomini, ma dovranno affrontare di petto il dolore della paura e della perdita prima di ricominciare a vivere davvero.

Recensore
Sunshine

Se il primo volume della serie Guards of Folsom mi era piaciuto, questo secondo mi ha incantata.
SDJ Peterson scava a fondo nell’animo umano portando a galla bisogni, desideri, fragilità e dolori dei suoi protagonisti.
Chi si approccia a questa serie non deve fare l’errore di pensare che sia solo BDSM, perché in realtà, in questo caso, ce n’è veramente poco, pur restando lo schema tipico delle personalità dominatore/sottomesso. Questo libro è molto di più. Parla di lutto, di dolore, di perdita improvvisa, di problemi ad affrontare il mondo e le persone intorno; parla di una famiglia che non accetta la vita del proprio figlio anzi la condanna, facendo scontare a chi rimane le “colpe” che crede abbiano avuto.
Ma parla anche di cose positive. Parla di rinascita, di supporto, di un amore che con pazienza sboccia e cresce, di una nuova possibilità di essere felici per tutti i protagonisti.
Ogni sentimento, sia positivo che negativo, è ben descritto, ben “sentito” dal lettore, che non può far altro che percepire ogni emozione che traspare dalle pagine.
Decisamente una lettura che consiglio.

Voto
4 stelle e mezza

Editing
Lady Kant.jpg

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...