Recensione : Trilogia Le Spose della Notte di Anonima Strega

anonima strega cover

LE SPOSE DELLA NOTTE

Notte di Halloween. Dunia sta festeggiando in un locale con le compagne della Congrega, quando una consorella viene misteriosamente uccisa. L’amico Sabisto, appartenete al credo esoterico della Loggia, protegge le streghe con un rito di magia sessuale e le aiuta a indagare non solo sulla morte della consorella, ma anche su quella di tutti i compagni trucidati quella stessa notte. I loro cammini s’intrecciano con quelli di tre membri dell’oscura Cabala: il seducente Elias, l’ex confratello Ramòn e il mezzelfo Fulke. I maghi forniscono tre diverse versioni dei fatti. Secondo Elias è la Loggia che le sta manipolando per i suoi scopi; ma per Ramòn, che si dichiara doppiogiochista per proteggerle, la colpa è proprio di Elias, che ha in mente un progetto assolutista per portare avanti un unico credo. E poi c’è Fulke, che afferma di appartenere ai servizi segreti magici. Dunia potrà fidarsi di quest’uomo tanto arcano e bizzarro?

LUNA DI NOTTE

I maghi e le streghe che si sono scontrati nella notte del solstizio sono condannati dall’Alto Consiglio per aver agito in modo discutibile. A Dunia è imposta una pericolosa punizione esemplare: una Luna nella prigione magica con Elias. Qui, secondo le istruzioni di Jeremiah, affascinante membro del Consiglio legato alla Cabala, dovrà spingere il nemico a gettarsi nel burrone dell’oblio per restituirlo alla comunità magica con tutti i suoi poteri e un’identità ripulita. La caverna è dominata da un’entità demoniaca che toglie ai prigionieri ogni possibilità di usare la magia, e che si dichiara intenzionata a proteggere Dunia, impedendole tuttavia di fuggire da quello che fino a quel momento pensava fosse il rivale peggiore. Ma quali sono le reali intenzioni del misterioso Jeremiah?

LA FINE DELLA NOTTE

Elias è libero, privato della memoria, e sta svolgendo il programma di recupero impostogli dal Consiglio, mentre Dunia, riunitasi alle consorelle, scopre di essere incinta. Jeremiah è occupato a tenere sotto controllo un’area in cui pare che i piani di procreazione della Loggia siano ancora in atto, ma continua a lavorare per accordare privilegi a Dunia. Il Consiglio vorrebbe che le ragazze si stabilissero a Palazzo, ma Jeremiah pressa affinché Elias e Dunia non si incontrino. Quando Dunia, incitata da un rituale che ha messo lei e le consorelle in guardia nei confronti della Loggia, decide di rivelare la verità sulla gravidanza a Jeremiah, questi cede al Consiglio e porta a Palazzo le tre donne per proteggerle, ma non sa che qualcuno di molto vicino sta manovrando in segreto contro di loro. Fra un rituale e un incontro, però, certi stimoli visivi possono far riaffiorare i ricordi anche in chi non dovrebbe averne più…

Recensore & Progetto Grafico

Ironlady

Buongiorno a tutte care lettrici ossessive compulsive, oggi vi parlerò di Anonima Strega e della sua opera “Spose della notte” recensione unica per una trilogia.
Come ho scritto sono tre libri di 177 pagine e i titoli, come potete leggere dalle sinossi qui sopra sono “Le spose della notte” “Luna di notte” e il capitolo conclusivo “La fine della notte”.
Perché una recensione unica quando i libri sono tre vi chiederete voi? Semplice, perché non si possono dividere, a mio avviso, questi racconti che messi insieme, letti uno dietro l’altro, narrano di uno splendido universo così vicino a noi.

le spose della notte

Ho odiato e amato, amato e odiato, molti dei personaggi. Alcuni di loro mi hanno fatto nascere dal profondo una vera e propria antipatia, viscerale diciamo, partendo da Sabisto, figura che non ho mai digerito fino a Timoteo, passando da Ràmon ed Asil.
Ho amato l’evoluzione di Elias. Ho amato Elias, punto. La sua storia, il suo percorso dal primo all’ultimo libro. Un personaggio così lo odi, ma non fino in fondo. Mi sono goduta la sua storia e attraverso le pagine ho riso, mi sono arrabbiata e preoccupata e infine sono riuscita anche a commuovermi.

È un personaggio potente in tutti i sensi, descritto e fatto crescere con amore e maestria.

anonima 3

….e Bulkruth? Il demone dalle mille facce e dalle mille personalità, il demone custode che tutto vede e tutto può, be’ quasi tutto, dotato di una ironia e una simpatia tagliente, capace di far ridere e piangere con estrema facilità. Il suo è un arduo compito ma il suo cuore di demone non è così tanto nero… Lui ed Elias sono i personaggi chiave in questa trilogia ricca di personaggi, diversi e particolari.
Ma ora tocca alla protagonista, la strega Dunia, una figura atipica, diversa dal genere a cui siamo abituate, è una donna che sbaglia e che si fa trasportare dai sentimenti, che a volte si confonde ma che non molla mai.
Questa è una delle poche volte in cui sono in difficoltà, perché mi piacerebbe parlarvi di tutti i personaggi: Jeremiah, Fulke, il pazzesco Wulfran, sibilla Titania e Diamara, ma vi consiglio di leggere la trilogia e di conoscere questi variopinti e straordinari personaggi di persona.

la fine della notte

Non nego che inizialmente ho fatto fatica, ma via via che leggevo la trama si è fatta più fitta e intricata, i personaggi crescevano ed io mi sono ritrovata risucchiata da questa storia tanto surreale quanto reale, di una intensità straordinaria.
Penso sia facile amare un personaggio quanto odiarlo, ma allora dove sta la bravura dello scrittore del far conoscere i personaggi?
Essere in difficoltà quando dovresti odiare un cattivo e non riesci ad odiarlo, qui sta la bravura della scrittrice o dello scrittore, non riuscire a provare simpatia per un personaggio buono per via di quelle sensazioni “a pelle”, qui sta la bravura della scrittrice o dello scrittore, farti arrabbiare talmente tanto da voler scaraventare l’e-reader contro il muro… ecco lì sta la bravura della scrittrice o dello scrittore, AnonimaStrega ce l’ha fatta.

Questi tre libri mi hanno regalato tante emozioni, belle e brutte, mi hanno regalato ansia e timore, ma anche gioia e ironia, mi piace la ricercatezza con cui scrive AnonimaStrega, mi piace la sua devozione al dettaglio, al particolare.
L’autrice ci ha messo anima e cuore nello scrivere questa trilogia e si percepisce, ecco perché questa trilogia così intensa ti avvolge e ti cattura.
Che dire, buona lettura!

 Voto

4 stelle e mezza

Editing

Sirena

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...