Recensione: Hot line di Alison Grey

Hot-Line-Italian-800 Cover reveal and Promotional

Titolo: Hot Line
Titolo inglese: Hot Line
Autore: Alison Grey
Traduttore: Martina Nealli
Editore: Ylva Publishing (http://ylva-publishing.co.uk)
Genere: romance F/F, contemporaneo, erotico (soft)
Lunghezza: 122 pagine / 25.000 parole
Formato: ebook & cartaceo
Prezzo: 3,99$/3.49€ l’ebook; circa 6€ il cartaceo
Data d’uscita: 4 dicembre 2015

Trama

Due donne che provengono da mondi diversi. Linda, psicologa di successo, si getta a capofitto nel lavoro per ingannare la solitudine. Christina lavora a una linea erotica per mantenersi. I loro mondi si scontrano quando Linda chiama la linea erotica e viene messa in contatto con Christina. Christina non tarda a capire che Linda è diversa dagli altri clienti: invece del sesso, la donna le fa una proposta inaspettata. Christina avrà abbastanza coraggio da accettare l’offerta che cambierà la vita di entrambe?

Recensore

Mony

Linda e Christina sono due persone completamente diverse che si conoscono e si incontrano in circostanze particolari ma, nonostante questo, troveranno l’amore.

Oggi vi parlo di un f/f, cioè un romance in cui la coppia è formata da due donne.

Appena ho finito di leggere questo libro, ho pensato: love is love, perché ho trovato all’interno del libro alcuni degli elementi che mi fanno piacere: il rivoluzionare la propria vita, l’aprirsi all’attrazione, all’amore, il conoscersi l’un l’altro e tutte le insicurezze che questi fattori portano con sé. Tutti elementi che sono molto bene approfonditi, nonostante la brevità della narrazione, riuscendo a capire sia il punto di vista di Linda, che quello di Christina.

Non mi sono quasi resa conto del cambio di genere, tranne che, ovviamente, quando leggevo le scene di sesso, che sono state comunque belle.

Cit. «Vieni qui» disse piano. Christina deglutì e salì sul letto. Linda l’attirò a sé. Invece di accoccolarsi a lei e lasciarsi andare, Christina sembrava un po’ tesa. Le aveva appoggiato la testa sulla spalla, e dopo un attimo di esitazione, Linda le passò le dita fra i capelli”

L’unica cosa che non mi ha convinta è il motivo per cui Linda si ritrova a un determinato punto della sua vita sessuale a inizio libro.
Se volete leggere qualcosa di nuovo ma che resti nella vostra “zona confort” è il libro che fa per voi.

Voto

4 stelle

Editing

Lady Kant.jpg

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...