Recensione : Aidan di Paola Gianinetto

Aidan 1

Titolo: Aidan
Autore: Paola Gianinetto
Serie: Principi Azzurro Sangue
Casa Editrice: Emma Books
Collana :Shadow
Genere: Paranormal romance
Formato: ebook (epub)
Prezzo: € 4,99
Data d’uscita: 9 Novembre 2015

Trama

Da quasi quattrocento anni, Aidan Kane nutre la propria immortalità di incrollabile ironia e della passione di migliaia di donne. Alle occasionali amanti concede un assaggio della sua sublime arte amatoria di dio del sesso, regalando loro un pezzetto di paradiso in cambio di attimi in grado di rompere la monotonia dell’eternità. Poi, una sera, lei entra nella sua vita.
Phoebe. La piccola ninfa dai capelli rossi e gli immensi occhi verde prato, destinata a farlo cadere dal sottile filo su cui cammina, in bilico, da quattro secoli. L’agnellino coraggioso che per ottenere quello che vuole si infila senza paura nella tana del lupo, che guarda la tigre dritto negli occhi, perché sa che quello è il suo destino.
Costretto suo malgrado a starle accanto per proteggerla, Aidan scoprirà che, dei due, è lei quella più forte. Travolto dal piccolo vulcano dai capelli di fiamma, si lascerà prendere per mano e trascinare in fondo al pozzo, fino ad affrontare il suo terribile segreto, il mostro che per secoli aveva tenuto in catene.
In una cornice fuori dal mondo, dove tutto ha avuto inizio, i due si scontreranno e solo uno ne uscirà vincitore.
Ma niente è mai come sembra.

Recensore:

Rosy

Ciao a tutti, per la mia più grande gioia oggi torno a parlarvi di Paola Gianinetto e del suo quarto libro.
Aidan, bello, alto quasi due metri e grosso, biondo con occhi azzurri. Per chi come me ha già letto i libri precedenti sa che questo è uno dei personaggi che compare fin dal primo libro, come amico di Beth e Kyler e che lavora nel loro locale come capo barista.
Nei libri precedenti Aidan è l’amico scherzoso, protettivo con le persone che ama, che lotta accanto a loro per aiutarli nella guerra per arrivare al potere.
Invece per mia somma gioia in questo libro lui è il protagonista e poi arriva lei, Phoebe, piccola, bellissima, occhi verdi e capelli rossi. Chi ha letto il libro precedente capisce subito chi questa ragazza e perché cerca Beth, che si trova al castello di Liam, però trova Aidan, da cui rimane affascinata subito e vuole assolutamente conquistarlo.
Anche la piccola Phoebe è una discendente con un potere molto particolare, però purtroppo a causa di questa discendenza, rischia di morire e ci sono persone che vogliono ucciderla solo per il suo sangue.
In questa storia la nostra Paola si è superata in quanto a intrighi, passioni, segreti, amori e problemi, infatti Aidan ha un segreto che conserva da oltre 400 anni e che si risveglia man mano che passa del tempo con Phoebe.
Nel periodo che Phoebe trascorre con Aidan impara ad amarlo, a capire quel lato di lui che in precedenza non ha mai mostrato, ed è così anche per lui, che inizia ad amare la sua caparbietà, la cocciutaggine e il suo approccio con il mondo, visto che sa che dovrà morire per il suo stesso sangue.
Se devo esser onesta il libro non finisce come mi aspettavo, anzi, in una parte del finale pensavo che sarebbe finita male, però non vi dirò nulla o svelerei troppo.
Sappiate solo che non è finita. La serie va avanti, perché Paola ha fatto entrare altri personaggi in ballo, già incontrati nei libri precedenti, e sono proprio curiosa di sapere come andrà con la nostra dottoressa e con gli Antichi che devono difendere la loro razza da una guerra interna.
Leggetelo: non riuscirete più a staccarvi da questi personaggi!

Voto:

5 stelle

Editing :

Lady Kant.jpg

Annunci

One thought on “Recensione : Aidan di Paola Gianinetto

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...