Recensione: Patrick di Paola Gianinetto

81NOL2CzS1L._SL1500_

Titolo: Patrick
Autore: Paola Gianinetto
Serie: Principi azzurro sangue (#2)
Casa Editrice: Emma Books
Genere: m/f fantasy
Formato: ebook
Pagine: 362
Prezzo: € 4,99
Data d’uscita: 15 maggio 2013

Trama

Far innamorare un vampiro può essere pericoloso. Ne sa qualcosa Anita, antropologa italiana affascinata dal mondo degli immortali e decisa a raccogliere prove sulla loro esistenza. Quando la ragazza si ritrova, suo malgrado, oggetto del desiderio di un giovane e sprovveduto vampiro, viene convocato Patrick Moran, uno degli Antichi più temuti, il quale, rendendosi conto della minaccia, decide che c’è un’unica soluzione: uccidere Anita. Sì, perché Anita, in quanto Discendente, è in parte immune dalla manipolazione mentale che i vampiri sono soliti esercitare per controllare gli umani. Ma Patrick ha un cuore e non se la sente di eliminare un’innocente. Non solo. Con lei Patrick riscopre sentimenti umani che credeva ormai perduti. Ma il pericolo degli altri Antichi incombe su di loro.Dopo l’enorme successo di Kyler, Paola Gianinetto torna con la sua saga Principi azzurro sangue. Un romanzo di suspense e passione, da leggere tutto d’un fiato.

Recensore

Rosy

Ciao a tutti oggi vorrei parlarvi del secondo capitolo della saga di Paola Gianinetto ‘Principi Azzurro Sangue’:
Patrik.
Questo personaggio l’abbiamo già conosciuto in ‘Kyler’ come uno degli Anziani, i vampiri più forti e antichi.
Qui avremo modo di approfondire molto… Patrik è uno dei nove vampiri più potenti al mondo, si occupa di questioni che riguardano tutta la sua stirpe, vampiri più giovani e segue con particolare attenzione le vicende relative alla sicurezza del loro mondo.
Patrik affascinante quanto pericoloso, parte per l’Italia alla ricerca di Anita, umana laureata in antropologia di cui dovrà deciderne le sorti. Anita discendente anch’essa, diversamente dalle altre, è molto più forte.
Il romanzo decolla immediatamente e la suspanse impazza, la trama coinvolge dal primo istante, forte anche delle vicende e aperture del primo capitolo della saga, la nostra abile scrittrice è riuscita ad affascinarmi fin da subito.
Anita attratta da Patrik in più di un’occasione si fa avanti con lui, che piano piano viene coinvolto e non riesce ad allontanarsi da lei, anche se comprende che non dovrebbe mai lasciarsi andare.
Patrik decide di portarla a casa dove li attendono Kyler, Nia, Beth, Aidan, praticamente la sua famiglia, e tutti trattano Anita con rispetto e affetto, specialmente Nia che comprende benissimo cosa si provi a vivere, essendo umana, in mezzo a tanti vampiri, conoscendo anche le angosce di sapere che la tua vita è costantemente in pericolo a causa di un vampiro che ti dà la caccia, senza tregua.
Comunque tornando ai nostri protagonisti… beh l’amore sboccia tra loro, ma ahimè, purtroppo tutto questo dura poco, perché Anita viene rapita da un’altra discendente trasformata in vampira un paio di secoli prima, che odia profondamente i membri della sua specie, in particolare il suo creatore cui non perdona il trattamento riservatole quando era ancora umana, e che dopo una volta trasformata, l’ha cacciata causandole una sofferenza enorme, tale da portarla alla pazzia.
Patrik riesce a salvare Anita, la riporta a casa e l’aiuta a riprendersi, ma due membri del consiglio che vogliono ferire Patrik, chiedono la condanna a morte della giovane donna, accusandola di un crimine che non ha commesso ma che ha subito. Quindi viene convocato un concilio dove si deciderà per la vita Anita.
Vi chiederete che cosa sia successo durante il rapimento o se Anità morirà, ma non ho intenzione di dirvelo, vi consiglio di leggere questo urban fantasy perché davvero bello, ricco di avvenimenti, romantico e tenace allo stesso tempo. Detto ciò, ci risentiamo per ‘Liam’ il terzo di questa meravigliosa saga.

Voto

5 stelle

 

Editing

Madame Bovary

Annunci

One thought on “Recensione: Patrick di Paola Gianinetto

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...