Recensione: Una cosa pericolosa di Josh Lanyon

11873770_10207506656613413_8268687807324228923_n

Titolo: Una cosa pericolosa
Titolo originale: A dangerous thing
Autore: Josh Lanyon
Traduttore: Chiara Beltrami
Pagine: 238
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Collana: World / Rainbow / Mystery
Genere: M/M
Formato: pdf, epub, mobi
Uscita: 14 agosto
Prezzo: € 4,99

Trama

In preda al blocco dello scrittore e frustrato dalla sua problematica relazione con Jake Riordan, fascinoso ma non ancora dichiaratamente gay detective della polizia di Los Angeles, il libraio e scrittore di gialli Adrien English decide di andare a trascorrere un po’ di tempo a nord, nella tenuta lasciatagli dalla nonna materna, dove trova un cadavere ad attenderlo nel vialetto d’ingresso. All’arrivo dello sceriffo, però, il corpo è scomparso e Adrien si trova ancora una volta a improvvisarsi investigatore. Ma quando la situazione si fa pericolosa e potenzialmente letale, Adrien è costretto a rivolgersi a Jake.
Jake potrà avere le idee confuse riguardo a un mucchio di cose, ma è disposto a tutto pur di tenere in vita l’uomo per il quale sta cominciando a provare qualcosa.

Recensore

Sunshine

In questo secondo libro della serie Adrien English a mio avviso vengono esplorati maggiormente i sentimenti di Adrien e di Riordan.
Alla fine del primo abbiamo scoperto che il nome dell’agente Riordan è Jake e perciò in questa mia recensione mi riferirò a lui con il suo nome visto che è così che verrà sempre chiamato.
Questa volta lo scenario cambia. Non siamo più a Los Angeles, ma nel ranch secolare che Adrien ha avuto in eredità dalla nonna paterna.
Adrien è partito con la scusa di poter scrivere in pace il seguito del suo libro, ma in realtà sta fuggendo da Jake e da quello che prova per il bel poliziotto.
Chi ha letto la mia recensione di Ombre fatali si ricorderà che all’inizio avevo pensato che Jake fosse omofobo e successivamente che stesse venendo a patti con la sua omosessualità scoperta da poco.
Beh, in questo libro altri tasselli sono andati a posto su questo personaggio. Sicuramente la sua omosessualità è una cosa con cui si sta confrontando da poco e che non riesce ad accettare. Molte sue frasi mi fanno pensare a un caso di omosessualità repressa. È attratto da Adrien e inconsciamente penso che provi anche dei sentimenti per lui, ma allo stesso tempo pensa ancora a sposarsi e farsi una famiglia. Vorrebbe andare a letto con Adrien, però pensa che ci sia qualcosa di sbagliato nell’essere gay e spesso le sue frasi rivolte alle persone gay sono dure, offensive e spiacevoli.

Cit. “… io avevo ricevuto una sorta di approccio da Jake, un piedipiatti, la cui omosessualità era celata talmente in profondità nel suo animo da non riuscire a riconoscerla lui per primo.”

Sono stata male più di una volta durante la lettura mentre Jake rivolgeva frasi offensive ad Adrien, lo ammetto, mi sono immedesimata in Adrien, nel dolore che deve aver provato nel sentirle. Malgrado ciò non posso dire di odiare Jake. È un personaggio meravigliosamente complesso, ben strutturato e vero. Inoltre, i suoi gesti contraddicono quello che dice e fanno capire quanto in realtà tenga ad Adrien.
Come al solito Adrien attira guai senza volerlo e anche in questo libro ci ritroveremo con un duplice omicidio da risolvere e ovviamente Adrien non riuscirà a rimanerne fuori!
Suspense e sentimenti ben dosati, scrittura scorrevole che ti cattura scena dopo scena, rendendo quasi impossibile staccarsi dal libro.
Vi lascio con una citazione che secondo me è un ottimo spunto di riflessione. Spesso il genere romance è sottovalutato e a mio avviso è un errore.

Cit. “La lotta infuriò interminabile, anche se la razza, la religione, il genere o l’orientamento sessuale di coloro che erano ciclicamente discriminati variava. Forse la necessità dell’uomo di trovare un capro espiatorio è geneticamente programmata in lui.”

Voto

4 stelle e mezza

Editing

Sirena

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...