Recensione in anteprima: Il momento della verità di Rj Scott

12022186_10204984700124837_396305078_o

Titolo: Il momento della verità
Autore: R.J. scott
Serie: Santuario # 3
Traduzione: Claudia Milani, M.A. Diotta
Casa Editrice: Love Lane Books
Genere: m/m
Formato: Mobi- Epub- Pdf
Prezzo: EURO 3,29
Data uscita: 6 Ottobre 2015

Trama

Beckett Jamieson scopre di essere stato adottato quando, al compimento del suo ventunesimo anno, un avvocato gli consegna una lettera della madre. Il suo vero nome è Robert Bullen. Peccato, però, che la famiglia a cui dovrebbe appartenere sia coinvolta in attività criminali della peggior specie. Robert decide di contribuire a distruggerli ma finisce in ospedale, pestato a sangue e temporaneamente cieco. Un agente del Santuario lo accompagna in una casa protetta dove potrà riprendersi.

Il dottor Kayden Summers, agente operativo del Santuario, non è per niente contento di ritrovarsi bloccato in mezzo al nulla insieme a un uomo privo di conoscenza. Quando però Beckett si sveglia, la situazione sembra peggiorare ancora, perché il giovane non si fida di lui ed è più determinato che mai a scoprire cosa nascondesse la madre, senza contare l’attrazione che nasce fra loro.

Riusciranno a superare le loro divergenze e a eliminare la minaccia rappresentata dai fratelli Bullen?

Recensore

Sunshine

Questo terzo capitolo della serie “Il Santuario” ha come protagonista Robert Bullen, che avevamo lasciato alla fine del secondo libro ferito e senza conoscenza, ma portato in salvo da Dale e dal suo compagno in un rifugio del Santuario.
Viene affidato alle cure del dottor Kayden Summers, ma Robert (che poi in realtà preferisce essere chiamato con il suo nome adottivo, Beckett) non si fida, non si sente al sicuro con un semplice dottore dopo che è stato quasi ucciso, a suon di pugni, dallo zio e dal padre.
Aggiungiamo anche il fatto che è temporaneamente cieco e le sue paure e le sue insicurezze non possono che aumentare.
Non servirà a nulla che Kayden lo rassicuri sul fatto che anche lui ha ricevuto lo stesso addestramento di Dale come agente operativo del Santuario.
Beckett cambierà idea solamente quando, riacquistata la vista, vedrà Kayden affrontare e mettere ko tre agenti dell’FBI a mani nude.
Nonostante all’inizio non sia convinto che Kayden possa proteggerlo è però affascinato dalla sua voce, che è l’unica cosa che può percepire del dottore fino a quando non gli tornerà la vista.
Kayden, da parte sua, mette in dubbio la sua etica professionale perché lui vede benissimo Beckett e ne è attratto. Si soffermerà più di una volta a mirare e rimirare il bel corpo di Beckett che giace praticamente nudo nel letto, coperto solo da un lenzuolo.
Impareranno a conoscersi durante questa convivenza forzata, mentre cercano di proteggersi e, allo stesso tempo, di incastrare i Bullen per i loro crimini.
L’attrazione tra loro è forte, i colpi di scena non mancano e l’autrice sa tenerti incollata alle pagine con una scrittura ritmata e scorrevole, tanto che ho letto il libro in poche ore.
Ennesimo centro per Rj Scott che, con le sue parole, riesce sempre a farmi passare del piacevole tempo assieme ai personaggi che ha creato.

Voto

3 stelle e mezzo

Editing

Lady Kant.jpg

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...