Recensione: Il decollo di L.A. Witt

61sGRIIk1pL._SL1000_

Titolo: Il decollo
Autrice: L.A. Witt
Traduzione: Linda Ghio
Casa Editrice: Self publishing
Genere: Romance M/M
Formato: Mobi
Pagine: 72
Prezzo: € 2,99 su Amazon
Data uscita: 14 maggio 2015

Trama

Dopo essere stato lasciato all’altare Elliott Chandler, a cui piace pianificare tutto compulsivamente, decide di trasformare la sua luna di miele a Oahu in una vacanza da single. Tuttavia, il fato intralcia i suoi piani quando l’aeroporto è bloccato dalla neve e il suo volo viene posticipato.

All’aeroporto, lo sposo abbandonato incontra un altro viaggiatore: Derek Windsor, rilassato e decisamente sexy. Derek rompe il ghiaccio e attacca bottone e, mentre la temperatura fuori cala, le cose fra loro si scaldano. Peccato che siano diretti su isole differenti ma, se il loro aereo non partirà il prima possibile, il signor Calmo e Tranquillo potrebbe far venire al signor Vado sul Sicuro la tentazione di fare una pazzia.

E quell’aereo non partirà tanto presto.

Recensore

Princesse Belle

Questo racconto di L. A. Witt l’ho trovato molto gradevole. È la storia di Elliott Chandler che dopo essere stato lasciato all’altare dal suo fidanzato decide di andare da solo in luna di miele.
Elliott però rimane bloccato in aeroporto a causa del maltempo e mentre è seduto in attesa, un ragazzo si presenta e i due iniziano a parlare e a conoscersi. Derek è vestito con abiti estivi perché sta tornando a casa alle Hawaii.
Non molto tempo dopo Derek comincia a flirtare con Elliott, il quale non essendo più abituato a tali approcci rimane spesso spiazzato, ma trova comunque Derek un bellissimo ragazzo e ne rimane affascinato. Sempre a causa del maltempo il loro volo viene cancellato, ma mentre Derek ha un carattere del tipo “Carpe Diem”, Elliott è l’esatto opposto tanto che non solo aveva pianificato ogni singolo momento della sua luna di miele (se ci fosse andato con il consorte) ma ha anche pianificato quello stesso viaggio, con una lista di cose da fare che mai avrebbe fatto prima dello sciagurato evento del mancato matrimonio, ora che è costretto ad andare da solo. Perciò non appena viene dato il primo annuncio di ritardo del volo, Elliott subito pensa a un piano di riserva, ovvero una stanza d’albergo nel caso avesse dovuto passare la notte in aeroporto. Ed è in proprio in questa stanza che i due finiscono a letto insieme.
Questo breve racconto si svolge in un solo giorno, o meglio in una notte, ed è raccontato dal punto di vista di Elliott. Nonostante questo però la storia tra loro non dà l’impressione al lettore che sia troppo veloce e affrettata, i due ragazzi hanno il loro tempo per fare la reciproca conoscenza.
I caratteri dei personaggi sono ben sviluppati, Elliott all’inizio è un uomo preciso, puntiglioso, pratico nell’impostare la sua vita e mi è piaciuto vederlo cambiare poco alla volta durante la lettura, accettando quelle piccole incognite che vanno affrontate giornalmente e uscirne vincente e felice, comprendendo infine che spesso le cose divertenti della vita sono proprio quelle fuori programma, questo soprattutto grazie all’influenza di un ragazzo appena conosciuto.
Tra di loro si scaturisce subito la scintilla, che si alimenta piano fino a diventare un bel fuoco che rimarrà acceso fino alla fine del romanzo e oltre…
Le scene di sesso, ovviamente, sono come sempre degne della nostra autrice: molto seducenti e hot, inutile che dica altro.
È una storia molto carina e ben scritta.

Voto

4 stelle

Editing

Sirena

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...