Emozioni in giro per il mondo: Biblioteca Nazionale Austriaca

11846068_10204764994790369_673007535_nAllestita in uno spettacolare edificio barocco all’interno dell’Hofburg, la Biblioteca Nazionale ospita quattro musei e la più vasta raccolta di libri del paese.

11846124_10204764994110352_68604066_nLa Biblioteca Nazionale Austriaca ospita un’imponente sala di lettura e tre musei: il Museo dei Papiri (Papyrusmuseum) con i suoi antichi scritti, il Museo dell’Esperanto (Esperantomuseum) dedicato a questa lingua universale e il Museo dei Mappamondi (Globenmuseum), unico al mondo, che mostra le nozioni cartografiche e cosmografiche dei mercanti di un tempo. La raccolta di volumi della biblioteca è incommensurabile; solo la vasta collezione della Prunksaal (Sala Imperiale) conta più di 200.000 volumi, mentre tutta la biblioteca 11850992_10204764994910372_608455257_ncustodisce milioni di pezzi. Gli appassionati di musica possono consultare una delle più ampie collezioni di spartiti del mondo.

La Biblioteca Nazionale Austriaca fu fondata nel 1722 in un’ala dell’Hofburg, fastosa corte barocca che fungeva anche da residenza invernale della famiglia degli Asburgo, i regnanti dell’epoca. Negli anni la collezione è stata continuamente ampliata ed arricchita fino a diventare una delle maggiori d’Europa.

11851262_10204764994510362_1487714505_nNel Museo dei Mappamondi sono esposti oltre 200 globi terrestri, celesti, lunari e dei pianeti, nonché strumenti cartografici, in maggior parte antecedenti il 1850, che dimostrano i progressi della cartografia nel corso degli anni. I due globi veneziani hanno un diametro di oltre un metro.

Il Museo dei Papiri ospita la più vasta collezione del mondo di scritti antichi di questo tipo, risalenti anche al XV secolo AC, nonché numerosi oggetti in oro e argento e tavole in pietra con iscrizioni incise.

Se ami la musica, non vorrai perderti le prime partiture di alcuni dei più noti maestri della musica classica, mentre gli 11805998_10204764994590364_845604883_nappassionati di letteratura apprezzeranno sicuramente la sezione della biblioteca dedicata ai libri rari. Per chi invece è interessato alle lingue, il Museo dell’Esperanto custodisce materiale affascinante su esperimenti linguistici.

La Biblioteca Nazionale Austriaca si trova nell’Hofburg, nel centro della città, ed è aperta tutti i giorni fino a sera. I maggiori di 19 anni pagano un biglietto per accedere alla Sala Imperiale o ai tre musei. È possibile acquistare un biglietto cumulativo che comprende l’ingresso alla Sala Imperiale e a tutti i musei, risparmiando rispetto all’acquisto dei singoli biglietti. Con un modesto supplemento, sono disponibili visite guidate delle diverse collezioni e dell’edificio.

11830094_10204764994470361_1199310550_nInformazioni

Indirizzo: Josefsplatz 1, 1015 Wien, Austria
Orari:

Lunedì 09:00–21:00
Martedì 09:00–21:00
Mercoledì 09:00–21:00
Giovedì 09:00–21:00
Venerdì 09:00–21:00
Sabato 09:00–21:00
Domenica 09:00–21:00

Rily

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...