Coming soon: Chissà dove di Heidi Cullinan

NowhereRanch-DIGITALFINAL_Italian_Large

Titolo: Chissà dove
Titolo originale: Nowhere Ranch
Autore: Heidi Cullinan
Traduttore: Martina Nealli (riveduta e corretta da Ela e Lyra)
Editore: self publishing
Genere: m/m romance, erotico, contemporaneo
Pagine: 230
Data d’uscita: 20 agosto 2015

Trama

L’amore cresce nelle crepe rimaste aperte.

Se c’è una cosa che a Roe Davis, bracciante e figlio di fattori, proprio non va a genio, è mischiare il lavoro col piacere. Peccato che poi si imbatta nel suo capo, Travis Loving, nell’unico locale gay nel raggio di duecento miglia.

Cominciare una relazione col proprietario del ranch sembra una pessima idea, ma i gusti sessuali di Roe e Travis si allineano come due assi della stessa staccionata. Forse, in fondo, possono trovare un accordo… a patto che sia chiaro a entrambi che si tratta solo di sesso e che non deve interferire col lavoro.

Cacciato di casa anni addietro, Roe è sopravvissuto spostandosi da un luogo all’altro e rifiutandosi di mettere radici. Quando la storia con Travis comincia a travalicare i confini del puro e semplice sesso, il giovane dovrà fare i conti col passato che minaccia quel flebile raggio di felicità, ricordandogli che è tempo di tagliare i ponti e andarsene per la sua strada.

Ma anche il più solitario dei lupi può patire la solitudine, e ormai Roe incomincia a capire che non serve darsi alla fuga: la vergogna e il dolore per quello che ha perduto lo seguiranno ovunque, finché non sarà pronto ad ammettere che anche l’amore può essere una casa…

L’autrice

Heidi Cullinan è una a cui piacciono le belle storie d’amore, purché prevedano un lieto fine. Le piace scrivere di molti generi, ma soprattutto finali lieti e romantici per i personaggi LGBT, perché di storie così in giro non ce ne sono mai abbastanza. Quando non scrive, le piace cucinare, leggere, cucire, ascoltare la musica e guardare la televisione col marito e la figlia. Voce attiva per i diritti LGBT, Heidi è fiera di vivere nel primo stato del Midwest ad aver approvato i matrimoni egualitari. Per scoprire di più su di lei, e per seguirla sui social network, visitate il suo sito: http://www.heidicullinan.com.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...