Recensione: Legame di fiducia di Mary Calmes

TrustedBond-IT-lg

Titolo: Legame di fiducia
Autore: Mary Calmes
Traduzione: Cornelia Grey
Serie: Scelta del cuore(#2)
Casa Editrice: Dreamspinner Press
Genere: fantasy
Pagine: 301
Formato: Mobi- Epub- Pdf
Prezzo: 6,99 $ su Dreamspinner store– Amazon- Kobo
Data uscita: 17 luglio 2012

Trama

Jin Rayne sta facendo fatica ad adattarsi alla nuova vita che dovrebbe amare. Invece di adattarsi ad essere il compagno del capotribù Logan Church, Jin non riesce a superare il fatto che il suo amante era eterosessuale prima che si incontrassero. Ha scoperto la gioia di appartenere a Logan, ma teme che la sua nuova vita potrebbe svanire da un momento all’altro, nonostante Logan insista che staranno insieme per sempre, fine della storia.

Jin vuole fidarsi di Logan, ma quel desiderio sarà messo alla prova sia da un capotribù rivale che da una sconvolgente rivelazione riguardo l’esistenza di Jin. In gioco c’è la vita di Jin, ed il suo posto nella tribù. Se vuole sopravvivere per rivedere Logan, dovrà lasciare andare la sua paura ed accettare liberamente il legame, perché solo allora potrà avere davvero fiducia.

Recensore

Sunshine

Siamo giunti al secondo capitolo della serie ‘Scelta del cuore’ di Mary Calmes.
Ritroviamo i protagonisti Jin e Logan che sempre alle prese con il loro rapporto, intenti ad abituarsi al menage di coppia, quale effettivamente sono, saranno spesso vittime di dissapori e soprattutto tanti guai!
Jin, da sempre convinto che appartenere a qualcuno lo avrebbe reso debole, scopre di essersi sbagliato.

Cit. “Avevo poi scoperto che tutto ciò che pensavo di sapere sull’amore e l’impegno e l’appartenere a qualcuno era sbagliato. Essere innamorato ti rendeva forte, non debole.”

Il problema però si presenta quando si trova insieme a Logan. Con lui, il bisogno di essere protetto e accudito viene prepotentemente a galla e, per un uomo che ha sempre dovuto contare solo su se stesso, evitando qualsiasi rapporto con le pantere della sua tribù proprio per non subire ulteriori soprusi, tutto questo è difficile da gestire e accettare.

Cit. “Io potevo essere forte; potevo essere una roccia fin tanto che lui non c’era. Ma non appena lo vedevo, avevo l’urgenza di essere confortato, di appoggiarmi a lui, di avere qualcuno che si prendesse cura di me. Volevo arrendermi.”

Inoltre fatica ancora a digerire che Logan, prima di incontrarlo, sia stato etero. Ha paura che i sentimenti del suo compagno non siano reali, ma dettati dal fatto che lui è la sua reah. Jin continua a domandarsi se senza la magia e il destino che li ha legati a vita, Logan si sarebbe ugualmente innamorato di lui.

Insomma, il cervello di Jin non sta fermo un attimo e questo lo stressa notevolmente.
In aggiunta compariranno vecchi amanti assolutamente ben lontani dall’essersi rassegnati a perderlo, e nuovi nemici da fronteggiare.

Separati dalle vicissitudini che la trama imporrà, faranno tutto ciò che è in loro potere per tornare insieme. Lotteranno con le unghie e con i denti (e qui letteralmente), disposti a rimuovere qualsiasi ostacolo che si frapporrà al loro cammino insieme, certi prima di tutto che l’unica condizione accettabile sia: l’uno nelle braccia dell’altro.

Voto

3 stelle e mezzo

Editing

Madame Bovary

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...