Recensione: Il profumo della felicità di Daniela Mastromatteo

91WYCER7daL._SL1500_

Titolo:Il Profumo della Felicità
Autore:Daniela Mastromatteo
Self Publishing
Genere: Romanzo m/f
Pagine: 228
Formato: ebook
Prezzo: 0,99 cent.
In vendità su Amazon store

Trama

A Giulia le cose vanno un po’ strette: i suoi genitori continuano a litigare; Matteo, suo primo e unico amore, la tradisce mentre il padre vorrebbe vederla nelle vesti di avvocato per portare avanti la tradizione di famiglia, senza tener conto dei suoi reali interessi. Giulia, infatti, ha altri sogni. Si chiude in camera sua e balla: è questa la sua vera passione. Fa fatica a reinventarsi una vita fino a quando non conosce Andrea, un giovane ragazzo dagli occhi verdi e profondi, che le da la giusta spinta per emergere, accettando la grande avventura di essere sé stessi. Questi giovani ragazzi, però, sono stati uniti dal destino ancor prima di conoscersi: la casa gialla dove abita Giulia da ventiquattro anni è stata per anni il rifugio di Andrea, segnato da un passato difficile. Costretto a subire violenza dal padre e ad affrontare la morte precoce della madre, ha bruciato fin troppo le tappe, oltrepassando l’innocenza tipica di quell’età. D’altro canto è un ragazzo ottimista e caparbio, sempre pronto a inseguire i suoi sogni e a considerare la vita un dono irripetibile. Insieme scoprono quanto sia importante un io prima di un noi e solo insieme capiscono quanto amare sia meraviglioso, qualcosa che va oltre ogni immaginazione, poiché l’Amore, quello vero, non è sofferenza né una continua lotta; non è dolore, sottomissione, sopportazione o rinuncia. L’amore è una cosa semplice poiché le emozioni, i brividi e i sentimenti durano per sempre, quando si ha il coraggio di vivere.

Recensore

Rosy

Romanzo letto in due giorni, molto scorrevole e leggero, sicuramente adatto quando si cerca un momento di relax, come nel mio caso.
La storia, che mi è veramente piaciuta, parla di due ragazzi Giulia e Andrea, che pur avendo alle spalle un’infanzia difficile, cercano di vivere la vita con ottimismo e al meglio delle loro possibilità.
Giulia cresciuta in una famiglia un po’ disastrata, fin da piccola ha dovuto sopportare e subire i continui litigi dei genitori, per poi scoprire all’età di ventiquattro anni, che quando ne aveva appena sei, suo padre ha avuto una relazione extraconiugale da cui è nato anche un bambino, suo fratello…
Andrea un’infanzia rubata a causa della morte della madre, oltre alla grave perdita, è costretto a sopportare le violenze del padre, che vinto dalla frustrazione, sfogherà la sua rabbia sul figlio, iniziando a picchiarlo.
Quello che mi è piaciuto in particolare è che la scrittrice, nonostante le sofferenze, ha fatto sì che Andrea non divenisse una cattiva persona, ma crescesse in maniera retta, diventando un bravo ragazzo, sempre pronto ad aiutare gli altri, e in particolare Giulia che incoraggiata da lui, riesce a realizzare i propri sogni.
Due personaggi simili per l’età entrambi ventiquattrenni, con un passato che li unisce nelle difficoltà, e dalla bellezza indiscutibile: Giulia occhi azzurri e lunghi capelli castani, Andrea occhi verdi e capelli scuri.
Amo i lieto fine e questo romanzo non delude!

Voto

4 stelle

Editing

Madame Bovary

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...